Vtigercrm proprietà dei campi

From Studiosg
Jump to: navigation, search

Benvenuti nella pagina Wiki di Simone Giustetti.


Lingue: English - Italiano



Funzionamento interno di VtigerCRM


Campi - Proprietà

Tutti i controlli che compaiono nelle maschere di VtigerCRM sono clonati da un insieme di "Widget" standard definiti dagli sviluppatori del prodotto. I controlli possono essere utilizzati nello sviluppo ed implementazione di moduli personalizzati mediante l'adozione della libreria vtlib, oppure scrivendo il codice xml di definizione del modulo. Ogni controllo è caratterizzato da un numero fisso di proprietà che ne definiscono l'aspetto, il comportamento e le modalità d'uso. Di seguito verranno elencate le proprietà di ogni controllo e la loro funzione. Per consultare le caratteristiche dei controlli esistenti nel programma sarà possibile interrogare la tabella vtiger_field ove sono raccolti tutti i controlli definiti in VtigerCRM.


PROPRIETÀ DEI CAMPI
Proprietà Descrizione
name Obbligatorio per ogni campo. Deve essere univoco.
column La colonna della base dati a cui legare il campo della pagina.
I dati salvati nella maschera del programma verranno memorizzati nella colonna associata.
columntype La tipologia del dato salvato nella colonna. Si faccia riferimento alla documentazione del motore di database impiegato per un elenco dei possibili valori.
generatedtype Specifica se il campo sia predefinito oppure una personalizzazione aggiunta dall'utenza.
Durante lo sviluppo di un nuovo modulo tutti i campi risulteranno predefiniti.
Può assumere due valori numerici: 1 e 2. 1 corrisponde a Existing ossia un campo presente nelle tabelle di base del modulo, mentre 2 equivale a User Defined: Un campo personalizzato il cui contenuto verrà salvato in una tabella separata, avente nome <nome modulo>cf.
label L'etichetta visibile nelle maschere in corrispondenza del campo.
VtigerCRM utilizza il valore specificato come chiave dello array $mod_strings che viene utilizzato per le traduzioni del programma.
Sviluppando un nuovo modulo si dovrebbe imporre un nome in inglese.
table La tabella in cui creare la colonna.
Per un modulo standard verrà utilizzata la nomenclatura vtiger_<nome del modulo>.
maximumlength Il numero massimo di caratteri / cifre digitabili nelle maschere in cui compare il campo.
typeofdata La formattazione del dato mostrato nelle maschere.
La formattazione è specificata attraverso una stringa X~Y ove X è la tipologia del dato (Vedere Tipi di dato di VtigerCRM 5), mentre Y Può assumere i valori M per obbligatorio o O per opzionale.
uitype Il Widget che verrà mostrato nelle maschere (Vedere Widget di VtigerCRM 5).
displaytype Impone in quali maschere debba essere mostrato il campo.
Può assumere i valori da 1 a 4.
1 impone che sia mostrato in ogni vista, 2 che sia mostrato solo nella vista di dettaglio, ma non in modifica, 3 che non sia mai mostrato singolarmente, ma solo assieme a campi correlati ed infine 4 che sia mostrato solo durante l'inserimento di nuovi dati. Non nella vista di dettaglio dettaglio o modifica.
masseditable Impone se il campo debba comparire nella maschera di Mass Edit.
Può assumere i valori 0 oppure 1.
0 Impone che il campo compaia nella maschera di Mass Edit e possa pertanto essere modificato tramite tale procedura. 1 al contrario nega la funzionalità.
presence Classifica la natura del campo.
Può assumere valori da 0 a 2.
0 identifica un campo di sistema che non può essere nascosto dall'utenza. 1 identifica un campo nascosto, mai mostrato. 2 infine identifica un campo normale, che può essere configurato nelle impostazioni.
quickcreate Impone se il campo debba comparire nella maschera di inserimento veloce o meno.
Può assumere i valori 0 oppure 1.
0 Impone che il campo compaia nella maschera di creazione veloce. 1 nega la funzionalità.
quickcreatesequence Specifica l'ordine del controllo nella maschera di inserimento veloce.
readonly Specifica se il campo sia in sola lettura.
Un valore pari a 0 identifica un capo in sola lettura, 1 un campo in lettura e scrittura.
selected Se il controllo sia attivo all'apertura della maschera.
Dovrebbe esistere un unico controllo attivo per ogni maschera.
Può assumere i valori 0 oppure 1.
0 Elegge il campo ad attivo mentre 1 lo nega.
sequence Impone l'ordine del controllo nella maschera di dettaglio.
helpinfo Messaggio associato allo help contestuale. Il testo che verrà mostrato avvicinandosi con il mouse al controllo.
info_type Tipologia di help contestuale
Può assumere i valori BAS per un messaggio che comparirà in Basic Information, oppure ADV se il messaggio dovrà comparire in More Information.


Per commenti, consigli, domande inviate una e-mail all'indirizzo studiosg [chiocciola] giustetti [punto] net.



Lingue: English - Italiano