Vtigercrm tipi di widget

From Studiosg
Jump to: navigation, search

Benvenuti nella pagina Wiki di Simone Giustetti.


Lingue: English - Italiano



Proprietà dei campi delle maschere di VtigerCRM 5


Introduzione

VtigerCRM utilizza un insieme di controlli predefiniti per popolare le pagine mostrate agli utenti. Il ricorso ad una libreria di controlli garantisce l'uniformità di comportamento del programma e la possibilità di riutilizzare ampie parti di codice. Gli sviluppatori possono utilizzare i medesimi controlli o Widget distribuiti integrando una apposita libreria: Vtlib nel proprio progetto. Utilizzare la libreria Vtlib per sviluppare nuovi moduli o personalizzarne di esistenti, permette di scrivere codice molto velocemente mantenendo un elevato grado di compatibilità con il resto del programma.


Tipologie di Widget

Esistono Widget dedicati alle principali funzioni svolte dal CRM. Il loro numero e alcuni aspetti del comportamento variano in base alla versione di VtigerCRM o della Vtilib. È bene verificare la versione di Vtlib prima di incominciare la scrittura di nuovo codice onde prevedere il comportamento dei controlli. Un elenco dei componenti riconosciuti dal programma è reperibile nei file che ne definiscono il comportamento in modialità dettaglio o modifica: include/utils/DetailViewUtils.php, include/utils/EditViewUtils.php.

TIPOLOGIE DI WIDGET
Tipologia Descrizione / Scopo
1 Campo testo.
Ammessa una singola linea di testo.
2 Equivalente alla tipologia 1, ma il campo è obbligatorio.
3 Campo testo non modificabile.
Contiene valori auto generati ed incrementali.
4 Contiene codici auto generati.
Può essere personalizzato indipendentemente modulo per modulo.
5 Campo data.
Contiene un collegammento all'oggetto jsCalendar.
Mostra il formato data definito per l'utente.
Le date inserite sono validate prima del salvataggio.
6 Campo data ora.
Consente di selezionare l'ora attraverso un menù a tendina.
Contiene un collegammento all'oggetto jsCalendar.
Le date inserite sono validate prima del salvataggio.
Consente di inserire solo date / ore successive a quelle correnti.
7 Campo numerico.
Ammessa una singola linea di testo.
8 Campo testo multi linea.
Salvato come una sequenza di stringhe separate da virgola.
9 Campo percentuale.
Ammessi valori superiori a 0 ed inferiori a 100.
10 Collegamento ad entità di un altro modulo. Consente di legare informazioni di moduli diversi.
11 Campo testo a singola linea.
Non esegue alcun controllo di congruenza sui dati inseriti.
12 Campo e-mail.
Salva un collegamento all'indirizzo e-mail nella rubrica quando viene inviato un messaggio.
13 Campo e-mail.
Richiede l'inserimento dell'indirizzo da parte dell'utente.
Controlla la sintassi dell'indirizzo prima dell'invio.
15 Menù a tendina.
I valori elencati variano da modulo a modulo ed in base al ruolo ricoperto dall'utente.
16 Menù a tendina.
I valori elencati variano da modulo a modulo, ma non in base al ruolo ricoperto dall'utente.
17 Collegamento a sito web.
Non controlla la sintassi del collegamento digitato.
19 Campo testo multi riga utilizzato per descrizioni ed altri dati corposi.
20 Equivalente alla tipologia 19, ma il campo e' obbligatorio.
21 Campo testo di circa 5 righe. Utilizzato per brevi descrizioni, indirizzi, ecc.
22 Campo testo multi riga usato specificamente per il "Titolo" in alcuni moduli.
Il campo e' obbligatorio.
23 Campo data.
Equivalente alla tipologia 5, ma viene utilizzato per date di chiusura di un periodo.
24 Campo testo di circa 5 righe. Utilizzato per indirizzi di fatturazione.
Selezionando un contatto il campo e' compilato automaticamente con i dettagli dello stesso.
Il campo e' obbligatorio.
25 Contatore che traccia il numero di volte che una e-mail viene aperta.
26 Cartella documenti.
Consente di selezionare i documenti da caricare nel programma.
27 Tipologia di file.
Mostra un elenco di voci sulla sinistra selezionando le quali cambiano i valori digitabili sulla destra.
28 Nome di file.
La tipologia deve essere selezionata in un altro campo.
30 Menù a tendina in cui selezionare l'intervallo di tempo per i reminder delle attività.
33 Area di testo che si comporta come un menù a tendina consentendo di selezionare una voce da una elenco predefinito.
Non consente l'inserimento di testo diverso dalle voci elencate.
51 Consente di selezionare una azienda o un contatto da una finestra dedicata.
52 Menù a tendina per la selezione di un utente.
Durante la creazione di una nuova entità la assegna al nominativo selezionato.
53 Menù a tendina che consente di selezionate un utente oppure un gruppo.
Consente di filtrare il contenuto del menù per utenti o gruppi.
55 Menù a tendina che consente di selezionate una forma di saluto.
56 Checkbox che consente di inserire i valori "Si" / "No".
57 Finestra di selezione per un contatto.
255 Forma di saluto.
Utilizzato nel modulo Lead oppure Contatti.


Per commenti, consigli, domande inviate una e-mail all'indirizzo studiosg [chiocciola] giustetti [punto] net.



Lingue: English - Italiano