TDE tdewebdev

From Studiosg
Jump to: navigation, search

Benvenuti nella pagina Wiki di Simone Giustetti.


Lingue: English - Italiano


TDEWEBDEV

TDE - Applicazioni

Il pacchetto tdewebdev include alcune applicazioni correlate allo sviluppo web: un editor di codice HTML, un editor di fogli di stile ed alcuni strumenti mirati a facilitare la manutenzione e lo sviluppo di siti statici. Tra i programmi inclusi vale la pena citare:

  • Kommander: Strumento per scrivere ed eseguire script mediante una interfaccia grafica che aggiunge funzionalità a Quanta.
  • KFileReplace: Strumento per la ricerca e la sostituzione di testo in più file contemporaneamente.
  • KXSLDbg: Un debugger per script XSL.
  • KImageMapEditor: Editor grafico di image map.
  • KLinkStatus: Strumento per controllare lo stato dei link presenti nelle pagine HTML.
  • Quanta+: Un editor di codice HTML. Molte delle funzionalità di Quanta si basano sui programmi precedentemente elencati.

Tdewebdev è un pacchetto opzionale orientato agli sviluppatori web. Gli altri utenti non necessitano di installarlo sul Trinity Desktop Environment.


Tdewebdev su Slackware

Esiste un analogo per il pacchetto tdwebdev in KDE 3.5: kdewebdev. Negli ultimi anni gli sviluppatori di TDE hanno lavorato a convertire il sistema di compilazione di tdwebdev in cmake. La conversione non è stata ancora ultimata e solo Quanta e KFileReplace possono essere compilati con il nuovo sistema. La versione di Quanta risultante è priva di molte funzionalità che si appoggiano sui programmi non ancora convertiti. Per compilare il pacchetto nella sua interezza è stato utilizzato autotools e lo script di compilazione di kdewebdev opportunamente adattato ed aggiornato per integrarsi con TDE. Le seguenti linee guida sono state seguite per compilare un pacchetto funzionante:

  • La directory /opt/trinity è stata imposta come root per il pacchetto.
  • I makefile mancanti sono stati creati mediante l'ausilio del comando make lanciato nella directory principale del codice sorgente.
  • È stata applicata una patch per risolvere un conflitto di versione relativo a libtool: Il codice sorgente fa riferimento alla versione 2.2.6, ma Slackware 14.0 installa la più recente 2.4.2.
  • Sono stati aggiunti alcuni link simbolici al file doinst.sh. I link sono necessari perchè Quanta rilevi con successo i relativi plug-in. Maggiori dettagli sono forniti in seguito.
  • Non sono necessarie opzioni specifiche per il comando configure in quanto il pacchetto non sembra richiederne.

Sono di seguito riportate alcune righe dello script di compilazione corredate dai relativi commenti.

Alcuni script di configurazione richiesti dalla procedura non sono presenti nel codice sorgente decompresso. Per crearli si fa ricorso al comando make:

   # Prepare the package for building (Create the configure script).
   echo "(II) admin makefile run here" >> ${OUTPUT}/${PRGNAM}_configure.log
   make -f admin/Makefile.common \
      2>&1 | tee -a ${OUTPUT}/${PRGNAM}_configure.log

Deve essere applicata una patch onde risolvere un conflitto di versione per il pacchetto libtool:

   # Patch the admin/ltmain.sh script in order to solve a version mismatch.
   patch -p0 -i ${SRCDIR}/ltmain_version_update.patch

Lo script deve imporre esplicitamente i percorsi delle librerie Qt affinchè sia possibile reperire le stesse durante la compilazione:

   # Add temporary paths to handle new libraries during build
   export QTDIR=/opt/trinity
   export PATH=/opt/trinity/bin:/usr/bin:$PATH
   export LIBDIR=/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}
   export LD_LIBRARY_PATH=/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}:/opt/trinity/lib${LIBDIRSUFFIX}
   export PKG_CONFIG_PATH=:/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}/pkgconfig:/opt/trinity/lib${LIBDIRSUFFIX}/pkgconfig:$PKG_CONFIG_PATH

Infine deve lanciare il comando ./configure per configurare il codice sorgente secondo i parametri dell'ambiente di destinazione:

   # Configure the package
   LDFLAGS="${SLKLDFLAGS}" \
   CFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   CXXFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   ../${PRGNAM}-${VERSION}/configure \
      --prefix=${PREFIX} \
      --sysconfdir="/etc/trinity" \
      --libdir=${LIBDIR} \
      --mandir=${PREFIX}/man \
      --with-qt-dir=${QTDIR} \
      --with-qt-includes=${PREFIX}/include \
      --with-qt-libraries=${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX} \
      --disable-rpath \
      --enable-closure \
      2>&1 | tee -a ${OUTPUT}/${PRGNAM}_configure.log

A configurazione ultimata, sarà possibile procedere lanciando il comando make per eseguire le restanti operazioni di pacchettizzazione.

Ultimata la compilazione, durante la fase di installazione dei binari e dei file a corredo, un embrione del file doinst.sh contenete alcuni link simbolici viene copiato nella directory dedicata agli script di installazione:

   # Add some links needed by Quanta to find plug-ins
   if [ -f ${SRCDIR}/doinst.sh ]; then
      cat ${SRCDIR}/doinst.sh >> ${PKG}/install/doinst.sh
   fi

Una versione completa dello script può essere scaricata dal seguente link. Il pacchetto ottenuto potrà essere installato facendo ricorso al comando installpkg come è consuetudine in Slackware Linux.


Quanta ed i Plug-in

Quanta, l'editor di codice HTML incluso nel pacchetto tdewebdev, utilizza plug-in per usufruire di funzionalità aggiuntive messe a disposizione da altri programmi. Purtroppo Quanta non sembra trovare i plug-in nonostante questi siano correttamente compilati ed installati nel sistema. Un probabile problema di percorsi risolto includendo nel file doinst.sh alcune righe che provvedono a creare link statici alle librerie durante l'installazione del pacchetto. Nel caso in cui all'avvio Quanta mostri un messaggio di errore in cui lamenta la mancanza di librerie legate a KFileReplace, KImageMapEditor, KLinkStatus oppure KXSLDbg, qualcosa non deve aver funzionato come previsto. Sarà necessario creare i link a mano lanciando i seguenti comandi:

  ln -s /usr/lib/trinity/libklinkstatuspart.la /opt/trinity/lib/trinity/libklinkstatuspart.la
  ln -s /usr/lib/trinity/libkimagemapeditor.la /opt/trinity/lib/trinity/libkimagemapeditor.la
  ln -s /usr/lib/trinity/libkfilereplacepart.la /opt/trinity/lib/trinity/libkfilereplacepart.la
  ln -s /usr/lib/trinity/libkxsldbgpart.la /opt/trinity/lib/trinity/libkxsldbgpart.la

Nel caso in cui la directory /opt/trinity/lib/trinity non esista, può essere creata lanciando il comando:

  mkdir -p /opt/trinity/lib/trinity

È necessario riavviare Quanta perchè lo stesso aggiorni la locazione dei plug-in e li attivi correttamente. Vale la pena notare che tra le numerose opzioni di configurazione offerte da Quanta esiste anche la possibilità di configurare la locazione in cui cercare i plug-in. Tale approccio non ha però risolto il problema: Nonostante i plug-in vengano riconosciuti e caricati il tentativo di utilizzarli produce solo un messaggio di errore.


Per commenti, consigli, domande inviate una e-mail all'indirizzo studiosg [chiocciola] giustetti [punto] net.


Link esterni





Lingue: English - Italiano