TDE tqtinterface

From Studiosg
Jump to: navigation, search

Benvenuti nella pagina Wiki di Simone Giustetti.


Lingue: English - Italiano


TQT-INTERFACE

TDE - Prerequisiti

Come suggerisce il nome, Tqt Interface è una libreria di interfaccia che consente di astrarre i nomi di classi, funzioni e namespace della sottostante libreria Qt. Inizialmente pensato come un mezzo per facilitare la conversione del Trinity Desktop Environment dalla versione 3 alla 4 di Qt, Tqt-interface è evoluto in modo da far coesistere codice di entrambe le librerie. La coesistenza delle due librerie permette agli sviluppatori di integrare la versione più recente laddove sia necessario per far progredire TDE, mantenendo nel contempo inalterato il resto dell'ambiente. Tqt-interface è un prerequisito fondamentale per la compilazione dell'ambiente desktop TDE.


TQT-INTERFACE su Slackware

Tqt-interface è una libreria specifica per TDE che non ha analoghi in KDE. Non è perciò mai esistito in Slackware uno script di build a cui far riferimento e da utilizzare come guida. È comunque possibile compilare il codice sorgente e realizzare un pacchetto basandosi sulla documentazione ufficiale del progetto TDE. Leggendo la documentazione emerge la necessità di usare cmake come strumento di compilazione. Sempre nella documentazione viene consigliato il ricorso a /usr come directory di base per il pacchetto. Tale raccomandazione è condizionata però alla piena conversione a cmake. Essendo la conversione conclusa, si è optato di compilare il codice impostando /opt/trinity come percorso principale per uniformità con i restanti pacchetti. L'ultima raccomandazione riportata nelle istruzioni di compilazione consiste nell'imposizione del parametro -DQT_VERSION=3 al comando cmake.

Lo script slackbuild preparato è contenuto nell'archivio scaricabile dal seguente indirizzo. Di seguito sono riportati alcuni accorgimenti adottati durante la stesura per garantire una compilazione esente da errori.

È innanzi tutto necessario pulire la cache di cmake. Compito eseguito dalle righe:

   # Clean cmake cache
   find . -name CMakeCache.txt -exec rm {} \;

In seguito è necessario creare una directory ove verranno compilati i sorgenti e salvati i binari prodotti. La directory dovrà chiamarsi build perchè cmake la riconosca:

   # Create a directory where to build source (cmake wants the name to be build).
   cd ${TMP}/tmp-${PRGNAM}
   mkdir build
   cd build

Bisogna poi configurare i percorsi delle librerie Qt perchè le stesse siano trovate dagli script durante la compilazione:

   # Add temporary paths to handle new libraries during build
   export QTDIR=/opt/trinity
   export PATH=/opt/trinity/bin:/usr/bin:$PATH
   export LIBDIR=/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}
   export LD_LIBRARY_PATH=/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}:/opt/trinity/lib${LIBDIRSUFFIX}
   export PKG_CONFIG_PATH=:/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}/pkgconfig:/opt/trinity/lib${LIBDIRSUFFIX}/pkgconfig:$PKG_CONFIG_PATH

Ed infine è possibile lanciare il comando cmake con le opzioni necessarie:

   cmake ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${PRGNAM}-${VERSION} \
      -DCMAKE_C_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_CXX_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=${PREFIX} \
      -DSYSCONF_INSTALL_DIR="/etc/trinity" \
      -DLIB_SUFFIX=${LIBDIRSUFFIX} \
      -DQT_VERSION=3 \
      -DQT_INCLUDE_DIR=/opt/trinity/include \
      2>&1 | tee ${OUTPUT}/${PRGNAM}_configure.log

Quindi procedere con il comando make e le restanti operazioni di pacchettizzazione.

Il pacchetto ottenuto potrà essere installato facendo ricorso al comando installpkg come è consuetudine in Slackware Linux.


Per commenti, consigli, domande inviate una e-mail all'indirizzo studiosg [chiocciola] giustetti [punto] net.


Link esterni





Lingue: English - Italiano