TDE tdepim

From Studiosg
Jump to: navigation, search

Benvenuti nella pagina Wiki di Simone Giustetti.


Lingue: English - Italiano


TDEPIM

TDE - Pacchetti Base

Il pacchetto tdepim raggruppa un insieme di programmi finalizzati alla gestione delle informazioni personali: PIM è appunto l'acronimo di Personal Information Manager ossia Gestore di informazioni personali. I programmi contenuti permettono di organizzare la comunicazione e migliorare l'organizzazione e la produttività di una azienda, una organizzazione o di una singola persona. Tra i programmi più comunemente categorizzati come PIM vale la pena citare la posta elettronica, la rubrica di indirizzi, il calendario condiviso e la programmazione di eventi e scadenze.

Tdepim offre una serie di servizi e programmi di interfaccia integrati nel Trinity Desktop Environment. Le applicazioni di uso frequente sono:

  • Akregator: Una applicazione in grado di leggere notizie diffuse on-line da più fonti presentandole in una unica, comoda interfaccia.
  • KAddressBook: Una rubrica di indirizzi.
  • KAlarm: Una sveglia in grado di integrare appuntamenti collegata alla posta elettronica.
  • KMail: Il client di posta elettronica di TDE.
  • Kandy: Sincronizza il contenuto delle rubriche di dispositivi eterogenei come: computer, palmare e telefono cellulare.
  • KArm: Uno strumento per tener traccia del tempo speso nei compiti eseguiti.
  • Kmobile: Un programma per gestire dispositivi collegati al computer quali il telefono cellulare.
  • KNode: Una applicazione per leggere le notizie diffuse da Usenet.
  • KNotes: Genera note e post-it virtuali per il desktop.
  • Kontact: Interfaccia grafica unica per molte applicazioni di tdepim.
  • KOrganizer: Interfaccia grafica per il calendario e la gestione degli appuntamenti.

Cui si aggiungono alcuni demoni / servizi dedicati e applicazioni minori.


Tdepim su Slackware

Vecchie versioni di Slackware fornivano un pacchetto per la versione 3.5 di kdepim: il precursore di tdepim. Esisterebbe quindi uno script di compilazione utilizzabile come traccia, ma tdepim è stato portato a cmake come altri pacchetti precedentemente trattati. Lo script SlackBuild necessita di numerose modifiche per essere adattato al nuovo sistema di compilazione. Seguendo le linee guida imposte per il progetto, la directory /opt/trinity è stata selezionata e configurata come directory principale del pacchetto in modo da garantire la eventuale coesistenza di TDE con KDE 4. Il parametro -DCMAKE_SKIP_RPATH è stato impostato al valore "OFF" in fase di configurazione nell'evenienza che la procedura di compilazione del codice sorgente necessiti di eseguire file binari. Sono di seguito riportate alcune righe dello script di compilazione corredate dai relativi commenti.

Lo script deve creare una directory ove verranno compilati i sorgenti e salvati i binari prodotti. La directory è stata battezzata build per consentire a cmake di riconoscerla:

   # Create a directory where to build source (cmake wants the name to be build).
   cd ${TMP}/tmp-${PRGNAM}
   mkdir build
   cd build

Lo script imposta esplicitamente i percorsi delle librerie Qt affinchè le stesse siano trovate dagli script durante la compilazione:

   # Add temporary paths to handle new libraries during build
   export QTDIR=/opt/trinity
   export PATH=/opt/trinity/bin:/usr/bin:$PATH
   export LIBDIR=/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}
   export LD_LIBRARY_PATH=/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}:/opt/trinity/lib${LIBDIRSUFFIX}
   export PKG_CONFIG_PATH=:/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}/pkgconfig:/opt/trinity/lib${LIBDIRSUFFIX}/pkgconfig:$PKG_CONFIG_PATH

Infine lancia il comando cmake con le opportune opzioni di configurazione:

   cmake ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${PRGNAM}-${VERSION} \
      -DCMAKE_C_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_CXX_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=${PREFIX} \
      -DCMAKE_SKIP_RPATH=OFF \
      -DSYSCONF_INSTALL_DIR="/etc/trinity" \
      -DLIB_SUFFIX=${LIBDIRSUFFIX} \
      -DMAN_INSTALL_DIR=${PREFIX} \
      -DWITH_SASL=ON \
      -DWITH_ARTS=ON \
      -DWITH_EGROUPWARE=ON \
      -DWITH_GROUPDAV=ON \
      -DWITH_BIRTHDAYS=ON \
      -DWITH_CALDAV=ON \
      -DWITH_CARDDAV=ON \
      -DWITH_GNOKII=OFF \
      -DWITH_ALL_OPTIONS=ON \
      -DBUILD_KITCHENSYNC=OFF \
      -DBUILD_ALL=ON \
      2>&1 | tee -a ${OUTPUT}/${PRGNAM}_configure.log

A configurazione ultimata, lo script esegue il comando make e procede con le operazioni di pacchettizzazione.

Una versione completa dello script può essere scaricata dal seguente link. Il pacchetto ottenuto potrà essere installato facendo ricorso al comando installpkg come è consuetudine in Slackware Linux.


Per commenti, consigli, domande inviate una e-mail all'indirizzo studiosg [chiocciola] giustetti [punto] net.


Link esterni





Lingue: English - Italiano