TDE tdesdk

From Studiosg
Jump to: navigation, search

Benvenuti nella pagina Wiki di Simone Giustetti.


Lingue: English - Italiano


TDESDK

TDE - Pacchetti Base

Tdesdk è un pacchetto software per il Trinity Desktop Environment che fornisce un SDK (Software Development Kit): un insieme di librerie che facilitino lo sviluppo di applicazioni integrate in TDE. Si tratta di un pacchetto riservato agli sviluppatori in grado di semplificare alcuni compiti quali la localizzazione dei programmi, la gestione degli errori e la analisi delle prestazioni. Inclusi in tdesdk si possono trovare:

  • Cervisia: Un'interfaccia grafica per il Concurrent Versions System un sistema di controllo per le versioni dei file.
  • KBabel: Un sistema di localizzazione delle applicazioni.
  • KBugBuster: Sistema di segnalazione e gestione dei bug in TDE.
  • KCachegrind: Un'interfaccia grafica per l'analisi prestazionale delle applicazioni.
  • Kdesvn: Un'interfaccia grafica per Subversion un sistema di controllo per le versioni che mira a rimpiazzare CVS.
  • Kompare: Un'interfaccia grafica per le patch che consente di visualizzare le modifiche che si andranno ad apportare ai file.
  • KUIViewer: Un lettore per i file generati da Qt Designer un'applicazione per sviluppare interfacce grafiche con le librerie Qt.
  • Umbrello: Un programma per generare diagrammi UML.

ed altri programmi minori.


Tdesdk su Slackware

Il pacchetto tdesdk sostituisce ed aggiorna l'analogo kdesdk distribuito con la versione 3.5 di KDE. Esiste pertanto uno script di compilazione da utilizzare come riferimento per preparare un pacchetto binario installabile su Slackware 14.0. Il codice sorgente comprende i file di configurazione necessari per autotools, ma si tratta di un refuso e possono essere ignorati senza conseguenze: il pacchetto è stato portato a cmake e tale sistema deve essere utilizzato per la generazione dei binari. Lo script necessita di molti rimaneggiamenti per essere aggiustato al nuovo sistema di compilazione. Seguendo le linee guida imposte per il progetto, la directory /opt/trinity è stata selezionata e configurata come directory principale del pacchetto in modo da garantire la eventuale coesistenza di TDE con KDE 4. Leggendo la documentazione di TDE parrebbe emergere la necessità di impostare l'opzione --enable-closure in fase di configurazione, ma si tratta nuovamente di un refuso necessario per automake, che può essere ignorato senza conseguenze. Il pacchetto è stato compilato dopo aver installato tdepim in modo da poter sfruttare le estensioni legate alla libreria libkcal ed al calendario condiviso utile ad alcune delle applicazioni. Sono di seguito riportate alcune righe dello script di compilazione corredate dai relativi commenti.

Lo script deve pulire la cache di cmake come prima cosa:

   # Clean cmake cache
   find . -name CMakeCache.txt -exec rm {} \;

In seguito deve creare una directory ove verranno compilati i sorgenti e salvati i binari prodotti. La directory è stata battezzata build per consentire a cmake di riconoscerla:

   # Create a directory where to build source (cmake wants the name to be build).
   cd ${TMP}/tmp-${PRGNAM}
   mkdir build
   cd build

Lo script imposta esplicitamente i percorsi delle librerie Qt affinchè le stesse siano trovate durante la compilazione:

   # Add temporary paths to handle new libraries during build
   export QTDIR=/opt/trinity
   export PATH=/opt/trinity/bin:/usr/bin:$PATH
   export LIBDIR=/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}
   export LD_LIBRARY_PATH=/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}:/opt/trinity/lib${LIBDIRSUFFIX}
   export PKG_CONFIG_PATH=:/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}/pkgconfig:/opt/trinity/lib${LIBDIRSUFFIX}/pkgconfig:$PKG_CONFIG_PATH

Infine lancia il comando cmake con le opportune opzioni di configurazione:

   # Configure the package
   cmake ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${PRGNAM}-${VERSION} \
      -DCMAKE_C_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_CXX_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=${PREFIX} \
      -DCMAKE_SKIP_RPATH=OFF \
      -DSYSCONF_INSTALL_DIR="/etc/trinity" \
      -DLIB_SUFFIX=${LIBDIRSUFFIX} \
      -DMAN_INSTALL_DIR=${PREFIX}/man \
      -DWITH_DBSEARCHENGINE=ON \
      -DBUILD_KSTARTPERF=ON \
      -DBUILD_KUIVIEWER=ON \
      -DWITH_KCAL=ON \
      -DBUILD_KBUGBUSTER=ON \
      -DBUILD_ALL=ON \
       2>&1 | tee -a ${OUTPUT}/${PRGNAM}_configure.log

A configurazione ultimata, lo script esegue il comando make e procede con le operazioni di pacchettizzazione.

Una versione completa dello script può essere scaricata dal seguente link. Il pacchetto ottenuto potrà essere installato facendo ricorso al comando installpkg come è consuetudine in Slackware Linux.


Per commenti, consigli, domande inviate una e-mail all'indirizzo studiosg [chiocciola] giustetti [punto] net.


Link esterni





Lingue: English - Italiano