TDE qt3

From Studiosg
Jump to: navigation, search

Benvenuti nella pagina Wiki di Simone Giustetti.


Lingue: English - Italiano


QT3

TDE - Prerequisiti

Qt è una libreria software multi piattaforma finalizzata alla scrittura di interfacce grafiche portabili ed utilizzata come fondamenta per KDE e TDE. In particolare la versione 3 di Qt è un prerequisito necessario per compilare TDE e le applicazioni correlate. La libreria Qt3 non è più ufficialmente supportata. Il progetto Trinity aveva come obiettivo di portare l'ambiente grafico su Qt4, ma tale obiettivo è stato accantonato per ragioni legate alla complessità di riscrivere il software mantenendo le prestazioni su buoni livelli. Il progetto Trinity ha quindi deciso di assumere il supporto di Qt3 aggiornando le librerie secondo le proprie esigenze. L'ultimo rilascio ufficiale di TDE, la versione 3.5.13.2, risulta pertanto accompagnato dalle librerie qt3-trinity-3.5.13.2.

QT3 su Slackware

La realizzazione di un pacchetto contenente Qt3 per Slackware Linux è risultata semplice ed indolore. Lo script slackbuild appositamente redatto si basa su quello ufficiale di Qt3 per Slackware 13.0 a cui sono state apportate alcune integrazioni prese dal build kit di TDE per Slackware. La differenza evidente rispetto alle fonti consiste nella scelta della directory di base impostata per la compilazione: /opt/trinity anzichè /usr. Sono stati presi alcuni accorgimenti per consentire la compilazione delle librerie in tale percorso. Sono state aggiunte, ad esempio, le righe:

   # Add a temporary library path to handle new libraries during build
   export LD_LIBRARY_PATH=/usr/lib${LIBDIRSUFFIX}:${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${PRGNAM}/lib

per consentire agli script di make di trovare le librerie via, via compilate.

Il pacchetto contenente il codice sorgente utilizza autotools per compilare non essendo stato ancora portato a cmake. È pertanto necessario specificare esplicitamente la locazione delle librerie nell'invocazione del comando configure:

   ../${PRGNAM}-${VERSION}/configure \
      -v \
      -prefix ${PREFIX} \
      -libdir ${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX} \
      -release \

ove la variabile PREFIX era stata precedentemente impostata

   PREFIX=/opt/trinity

Analogamente risulta necessario impostare esplicitamente la variabile d'ambiente QTDIR prima di invocare il comando make install:

   # Set QTDIR environment variable.
   QTDIR=${PREFIX}
   make install INSTALL_ROOT=${PKG} 2>&1 |tee ${OUTPUT}/${PRGNAM}_install.log
   make -i symlinks sub-src sub-tools 2>&1 |tee -a ${OUTPUT}/${PRGNAM}_install.log
   make install INSTALL_ROOT=${PKG} 2>&1 |tee -a ${OUTPUT}/${PRGNAM}_install.log

Un'altra differenza rispetto lo script SlackBuild originale riguarda l'inclusione del codice di esempio per Qt. Nella versione originale tale codice era ignorato onde minimizzare le dimensioni del pacchetto ottenuto. L'inclusione comporta un aumento in dimensioni di circa 15 Mb. Nel caso in cui si ritenessero superflui gli esempi, è possibile inibirne la copia durante la creazione del pacchetto commentando le seguenti righe:

   # Add code examples
   mkdir -p ${PKG}/${PREFIX}/doc/examples
   cp -a ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${PRGNAM}-${VERSION}/examples/* ${PKG}/${PREFIX}/doc/examples/

Le restanti modifiche riguardano alcuni aspetti specifici di TDE come la locazione di alcuni file e directory.

Una versione completa dello script slackbuild è contenuta nell'archivio scaricabile dal seguente indirizzo.


Per commenti, consigli, domande inviate una e-mail all'indirizzo studiosg [chiocciola] giustetti [punto] net.


Link esterni





Lingue: English - Italiano