TDE 14.0.0 pacchetti tde

From Studiosg
Jump to: navigation, search

Benvenuti nella pagina Wiki di Simone Giustetti.


Lingue: English - Italiano


Pacchetti TDE Base

Trinity Desktop Environment 14.0.0

In un precedente articolo si è discusso della procedura di compilazione di due pacchetti fondamentali per il Trinity Desktop Environment: tdebase e tdelibs, precisando come l'installazione dei due fornisca un ambiente minimale da integrare successivamente installando ulteriori pacchetti. Nel corso del presente articolo ci occuperemo delle procedure di compilazione per i rimanenti pacchetti di TDE 14.0.0 su Slackware 14.1.

Sistema di Compilazione

I numerosi pacchetti che costituiscono una installazione di TDE completa derivano dagli analoghi costituenti il ramo 3.5 di KDE. Il progetto KDE utilizzava Autotools come sistema di compilazione. TDE lo ha abbandonato in favore di Cmake, ma la migrazione non è stata ancora ultimata. La maggior parte dei pacchetti può essere compilata utilizzando Cmake, ma alcuni richiedono ancora l'impiego di uno script configure. Segue l'elenco dei pacchetti ed il sistema di compilazione adottato per ciascuno di essi:

SISTEMA DI COMPILAZIONE
Pacchetto Sistema
tde-i18n Cmake
tdeaccessibility Autotools
tdeaddons Autotools
tdeadmin Autotools
tdeartwork Cmake
tdebindings Autotools
tdeedu Autotools
tdegames Autotools
tdegraphics Cmake
tdemultimedia Autotools
tdenetwork Cmake
tdepim Cmake
tdesdk Cmake
tdetoys Cmake
tdeutils Cmake
tdevelop Cmake
tdewebdev Autotools

La pagina Struttura di uno Script tratta della struttura generale di uno script SlackBuild impiegato per compilare un pacchetto. Per una descrizione delle opzioni generiche impostate negli script si rimanda alla pagina Opzioni Generali. Le considerazioni ivi contenute, seppure riferite ai pacchetti appartenenti alla famiglia Prerequisiti, sono di carattere generale ed hanno valore anche per i pacchetti Base. Di seguito verranno trattate le opzioni specifiche utilizzate per compilare i singoli pacchetti ed eventuali patch o correzioni applicate. Per ogni pacchetto verrà fornito un collegamento al relativo script SlackBuild completo. Si rammenta di seguire l'ordine di compilazione ed installazione riportato a pagina Ordine di compilazione onde assicurarsi che tutto funzioni a dovere.

Opzioni Specifiche

I pacchetti verranno elencati e trattati in ordine alfabetico anzichè in quello di compilazione.

TDE-I18N

Sotto un unico nome sono raccolti tutti i pacchetti contenenti le traduzioni di TDE in lingue diverse dall'inglese. Si tratta di 81 tra lingue e dialetti che possono essere installati secondo le proprie necessità e gusti personali. I pacchetti sono ovviamente opzionali. Lo script per tde-i18n rappresenta una particolarità in quanto non esegue una compilazione nel senso letterale del termine, ma si limita ad organizzare i file secondo un preciso schema. Lo script inoltre non si limita a gestire un solo pacchetto, ma lavora tutti gli archivi trovati nella directory principale e la sua esecuzione richiede un lungo lasso di tempo. La preparazione di tutti i pacchetti di localizzazione può richiedere fino a quattro ore su una macchina moderna. Per preparare i pacchetti è necessario definire la variabile di ambiente ARCH:

   ARCH="noarch"

In quanto i pacchetti di localizzazione non dipendono dall'architettura. Creare una sottodirectory in cui lavorare il codice sorgente per la singola localizzazione ed una seconda ove copiare i file prodotti in fase di installazione:

   LC_PACK=`basename ${LC_PACK_PATH}`
   # Enter the directory
   cd ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${DIR_SRC}/${LC_PACK}
   # Create a directory where to build source.
   mkdir build
   cd build
   # Create a directory where to install the built package
   PKG=${TMP}/package-${LC_PACK}
   mkdir ${PKG}

Lanciare la configurazione degli archivi tramite cmake:

   cmake ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${DIR_SRC}/${LC_PACK} \
      -DCMAKE_C_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_CXX_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS} $DEBUG_CMAKE_OPT" \
      -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=${PREFIX} \
      -DLIB_SUFFIX=${LIBDIRSUFFIX} \
      -DMAN_INSTALL_DIR=${MANDIR} \
      -DSYSCONF_INSTALL_DIR=${SYSCONFDIR} \
      -DBUILD_ALL=ON

Ed eseguire quindi make.

A pacchetto installato sarà necessario rimuovere le directory create onde non saturare /tmp:

   rm -r ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${DIR_SRC}/${LC_PACK}/build

Lo spazio occupato da tutti i pacchetti complessivamente supera i 2 Gbyte.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEACCESSIBILITY

Si tratta di un insieme di programmi finalizzati a facilitare l'uso di TDE per persone affette da handicap. Tra i programmi inclusi:

  • kmag: Una lente di ingrandimento per lo schermo.
  • kmousetool: Strumento che aiuta a premere i pulsanti del mouse.
  • kmouth: Un'interfaccia grafica per sintetizzatori vocali.

Per compilare un pacchetto funzionante per tdeaccessibility è necessario installare una patch che risolva un conflitto di versione per il pacchetto libtool:

   patch -p0 -i ${SRCDIR}/ltmain_version_update.patch

Configurare il codice sorgente mediante lo script configure a cui devono essere passate diverse opzioni tra cui --enable-closure:

   LDFLAGS="${SLKLDFLAGS}" \
   CFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   CXXFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   ../${DIR_SRC}/configure \
      ${DEBUG_AUTOTOOL_OPT} \
      --enable-closure \
      --enable-kttsd-epos=no \
      --enable-kttsd-festivalint=no \
      --enable-kttsd-flite=no \
      --enable-kttsd-freetts=no \
      --enable-kttsd-hadifix=no \
      --libdir=${LIBDIR} \
      --mandir=${MANDIR} \
      --prefix=${PREFIX} \
      --sysconfdir=${SYSCONFDIR} \
      --with-qt-dir=${QTDIR} \
      --with-qt-includes=${PREFIX}/include \
      --with-qt-libraries=${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX}

Quindi lanciare la compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEADDONS

Il pacchetto tdeaddons contiene alcuni plug-in e script che aggiungono funzionalità ad alcune applicazioni incluse in TDE. Per compilare il codice sorgente è necessario installare una patch che risolva un conflitto di versione per il pacchetto libtool:

   patch -p0 -i ${SRCDIR}/ltmain_version_update.patch

Configurare il codice sorgente mediante lo script configure a cui devono essere passate diverse opzioni tra cui --enable-closure:

   LDFLAGS="${SLKLDFLAGS}" \
   CFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   CXXFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   ../${DIR_SRC}/configure \
      ${DEBUG_AUTOTOOL_OPT} \
      --enable-closure \
      --libdir=${LIBDIR} \
      --mandir=${MANDIR} \
      --prefix=${PREFIX} \
      --sysconfdir=${SYSCONFDIR} \
      --with-qt-dir=${QTDIR} \
      --with-qt-includes=${PREFIX}/include \
      --with-qt-libraries=${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX}

Quindi lanciare la compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEADMIN

Gli strumenti di amministrazione dell'ambiente desktop. Tdeadmin include strumenti ad interfaccia grafica per configurare e gestire gli utenti di sistema, gli script di avvio, i pacchetti installati e le attivitaà programmate. Anche tdeadmin come i pacchetti precedenti richiede Autotools per la compilazione. La procedura consiste in installare una patch che risolva un conflitto di versione per il pacchetto libtool:

   patch -p0 -i ${SRCDIR}/ltmain_version_update.patch

Configurare il codice sorgente mediante lo script configure a cui deve essere passata l'opzione specifica --enable-closure ed altre standard:

   LDFLAGS="${SLKLDFLAGS}" \
   CFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   CXXFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   ../${DIR_SRC}/configure \
      ${DEBUG_AUTOTOOL_OPT} \
      --enable-closure \
      --libdir=${LIBDIR} \
      --mandir=${MANDIR} \
      --prefix=${PREFIX} \
      --sysconfdir=${SYSCONFDIR} \
      --with-qt-dir=${QTDIR} \
      --with-qt-includes=${PREFIX}/include \
      --with-qt-libraries=${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX}

Quindi lanciare la compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEARTWORK

L'aspetto grafico veste una certa rilevanza in un ambiente desktop. Il pacchetto tdeartwork contiene un insieme di temi addizionali, icone, screensaver, sfondi, stili e suoni per consentire all'utenza di personalizzare l'ambiente secondo i propri gusti. Per compilare un pacchetto funzionante su Slackware 14.1 è necessario configurare il codice sorgente mediante cmake:

   cmake ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${DIR_SRC} \
      -DCMAKE_C_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_CXX_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS} $DEBUG_CMAKE_OPT" \
      -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=${PREFIX} \
      -DLIB_SUFFIX=${LIBDIRSUFFIX} \
      -DMAN_INSTALL_DIR=${MANDIR} \
      -DSYSCONF_INSTALL_DIR=${SYSCONFDIR} \
      -DBUILD_ALL=ON

Quindi lanciare la compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEBINDINGS

Pacchetto molto utile per gli sviluppatori, tdebindings contiene le librerie di collegamento per i linguaggi diversi da C++ e consente pertanto di scrivere applicazioni integrate in TDE usando linguaggi quali Java, Python ed altri ancora. Si rammenta che per abilitare il supporto al linguaggio Python è necessario installare alcuni prerequisiti prima di compilare tdebindings. Informazini più dettagliate possono essere reperite nella pagina TDE_14.0.0_supporto_python. Chi volesse scrivere applicazioni facendo ricorso al linguaggio Java deve accertarsi che sia installato un JDK prima di compilare tdebindings altrimenti il supporto a tale linguaggio verrà disabilitato. Per maggiori dettagli circa l'installazione del JDK si rimanda alla documentazione ufficiale di Slackware contenuta nella directory extra/source/java/ in un qualsiasi supporto di installazione.

Per compilare il codice sorgente è necessario installare una patch che risolva un conflitto di versione per il pacchetto libtool:

   patch -p0 -i ${SRCDIR}/ltmain_version_update.patch

Configurare il codice sorgente mediante lo script configure a cui devono essere passate diverse opzioni tra cui --enable-closure:

   LDFLAGS="${SLKLDFLAGS}" \
   CFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   CXXFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   ../${DIR_SRC}/configure \
      ${DEBUG_AUTOTOOL_OPT} \
      --enable-closure \
      --libdir=${LIBDIR} \
      --mandir=${MANDIR} \
      --prefix=${PREFIX} \
      --sysconfdir=${SYSCONFDIR} \
      --with-qt-dir=${QTDIR} \
      --with-qt-includes=${PREFIX}/include \
      --with-qt-libraries=${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX}

Quindi lanciare la compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEEDU

Il pacchetto tdeedu contiene alcuni programmi per facilitare l'apprendimento di materie scolastiche. Sono inclusi tra gli altri:

  • blinken: Programma per esercitare la memoria.
  • kalzium: Tavola periodica degli elementi chimici.
  • kanagram: Programma per giocare con gli anagrammi delle parole.
  • kbruch: Per esercitarsi con le operazioni frazionarie e le fattorizzazioni.
  • keduca/keducabuilder: Per generare questionari.
  • kgeography: Un atlante geopolitico.
  • khangman: Il classico gioco dell'impiccato.
  • kig: Programma di disegno per elementi di geometria analitica piana.
  • kiten: Dizionario inglese / giapponese.
  • klatin: Programma per lo studio della lingua latina.
  • kmplot: Programma di disegno per funzioni matematiche.
  • kpercentage: Per esercitarsi con i calcoli percentuali.
  • kstars: Un planetario virtuale.
  • ktouch: Per esercitarsi a battere a macchina.
  • kturtle: Programma di disegno vettoriale.

Per ottenere un pacchetto compilato e funzionante su Slackware 14.1 è necessario installare una patch che risolva un conflitto di versione per il pacchetto libtool:

   patch -p0 -i ${SRCDIR}/ltmain_version_update.patch

Quindi configurare il codice sorgente mediante lo script configure a cui deve essere passata esplicitamente l'opzione --enable-closure ed alcune altre standard:

   LDFLAGS="${SLKLDFLAGS}" \
   CFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   CXXFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   ../${DIR_SRC}/configure \
      ${DEBUG_AUTOTOOL_OPT} \
      --enable-closure \
      --libdir=${LIBDIR} \
      --mandir=${MANDIR} \
      --prefix=${PREFIX} \
      --sysconfdir=${SYSCONFDIR} \
      --with-qt-dir=${QTDIR} \
      --with-qt-includes=${PREFIX}/include \
      --with-qt-libraries=${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX}

Infine lanciare la compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEGAMES

Tdegames raggruppa una manciata di videogiochi molto semplici, ma divertenti. Per ottenere un pacchetto compilato e funzionante su Slackware 14.1 è necessario installare una patch che risolva un conflitto di versione per il pacchetto libtool:

   patch -p0 -i ${SRCDIR}/ltmain_version_update.patch

Quindi configurare il codice sorgente mediante lo script configure a cui devono essere passate esplicitamente le opzioni --disable-setgid e --enable-closure ed alcune altre standard:

   LDFLAGS="${SLKLDFLAGS}" \
   CFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   CXXFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   ../${DIR_SRC}/configure \
      ${DEBUG_AUTOTOOL_OPT} \
      --disable-setgid \
      --enable-closure \
      --libdir=${LIBDIR} \
      --mandir=${MANDIR} \
      --prefix=${PREFIX} \
      --sysconfdir=${SYSCONFDIR} \
      --with-qt-dir=${QTDIR} \
      --with-qt-includes=${PREFIX}/include \
      --with-qt-libraries=${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX}

Infine lanciare la compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEGRAPHICS

Una raccolta di programmi per TDE inerenti la grafica. Tdegraphics include:

  • kfax: Per visualizzare fax in formato digitale.
  • kghostview: Consente di viauzlizzare documenti scritti in formato postscript.
  • kolourpaint: Un semplice programma di disegno per immagini bitmap.
  • kpdf: Consente di leggere documenti in formato PDF.
  • ksnapshot: Un programma che consente di "fotografare" il desktop oppure il contetenuto di singole finestre e salvarlo su file.
  • kview: Per visualizzare immagini e collezioni di immagini in molti formati d'ampia adozione.

ed altre applicazioni d'uso generale. Per compilare un pacchetto funzionante su Slackware 14.1 è necessario configurare il codice sorgente mediante cmake' e lanciare la procedura invocando il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEMULTIMEDIA

Una raccolta di applicazioni e strumenti orientati verso la riproduzione di suoni, musica, filmati ed altro ancora. Il pacchetto tdemultimedia contiene inoltre gli strumenti di amministrazione di Arts il server sonoro integrato in TDE. Per ottenere un pacchetto compilato e funzionante su Slackware 14.1 è necessario installare una patch che risolva un conflitto di versione per il pacchetto libtool:

   patch -p0 -i ${SRCDIR}/ltmain_version_update.patch

Quindi configurare il codice sorgente mediante lo script configure a cui deve essere passata esplicitamente l'opzione --enable-closure ed alcune altre standard:

   LDFLAGS="${SLKLDFLAGS}" \
   CFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   CXXFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   ../${DIR_SRC}/configure \
      ${DEBUG_AUTOTOOL_OPT} \
      --enable-closure \
      --libdir=${LIBDIR} \
      --mandir=${MANDIR} \
      --prefix=${PREFIX} \
      --sysconfdir=${SYSCONFDIR} \
      --with-qt-dir=${QTDIR} \
      --with-qt-includes=${PREFIX}/include \
      --with-qt-libraries=${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX}

Infine lanciare la compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDENETWORK

Il pacchetto contiene diverse applicazioni integrate in TDE che consentono di sfruttare i servizi offerti dalla rete:

  • kdict: Un client dotato di interfaccia grafica per il protocollo dict che consente di consultare i dizionari disponibili in rete.
  • kget: Un download manager.
  • kopete: Un client per la messaggistica istantanea che supporta molti protocolli.
  • kppp: Programma di configurazione e gestione per i modem analogici e le schede telefoniche.
  • krdc: Per accedere al desktop condiviso da un'altra macchina in remoto.
  • krfb: Per condividere il proprio desktop TDE consentendo l'accesso alla propria macchina ad utenti remoti.
  • ksirc: Il client IRC integrato in TDE.

Alle applicazioni utente si aggiungono alcuni demoni, Lisa ad esempio, utili per monitorare la rete e diagnosticare problemi. Per compilare un pacchetto funzionante su Slackware 14.1 è necessario configurare il codice sorgente mediante cmake' e lanciare la procedura invocando il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEPIM

Tdepim include alcuni strumenti per la gestione delle informazioni personali dell'utenza: l'agenda elettronica, la posta elettronica, i contatti, un calendario condiviso e tutto quanto rientri nel termine generico groupware. Tra i programmi inclusi si segnalano:

  • akregator: Un concentratore di notizie ed informazioni reperibili in rete.
  • kaddressbook: Strumento utile per memorizzare i dati dei propri contatti.
  • kalarm: Consente di programmare l'esecuzione di comandi nel futuro.
  • kandy: Sincronizza i dati contenuti su un dispositivo mobile con quelli salvati nell'ambiente desktop.
  • karm: Per tener traccia del tempo speso eseguendo vari compiti.
  • kmail: Il client di posta elettronica integrato in TDE.
  • knode: Per leggere notizie dal web.
  • knotes: Post-it virtuali.
  • kontact: Raggruppa posta elettronica, agenda, contatti, notizie, ecc. in un'unica interfaccia grafica.
  • korganizer: L'agenda / calendario condiviso disponibile in TDE.

Si rammenta che onde attivare tutte le funzionalità fornite da tdepim sia necessario installare preventivamente le librerie libcaldav e libcarddav di cui si è parlato nella pagina Prerequisiti. La compilazione di un pacchetto per tdepim richiede che venga configurato il codice sorgente invocando il comando cmake a cui dovranno essere passate alcune opzioni specifiche per abilitare tutte le funzionalità:

   cmake ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${DIR_SRC} \
      -DCMAKE_C_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_CXX_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS} $DEBUG_CMAKE_OPT" \
      -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=${PREFIX} \
      -DLIB_SUFFIX=${LIBDIRSUFFIX} \
      -DMAN_INSTALL_DIR=${MANDIR} \
      -DSYSCONF_INSTALL_DIR=${SYSCONFDIR} \
      -DBUILD_ALL=ON \
      -DBUILD_KITCHENSYNC=OFF \
      -DWITH_ALL_OPTIONS=ON \
      -DWITH_ARTS=ON \
      -DWITH_BIRTHDAYS=ON \
      -DWITH_CALDAV=ON \
      -DWITH_CARDDAV=ON \
      -DWITH_EGROUPWARE=ON \
      -DWITH_GNOKII=OFF \
      -DWITH_GROUPDAV=ON \
      -DWITH_SASL=ON

Si potrà poi procedere al lancio della procedura di compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDESDK

Il TDE Software Development Kit raggruppa numerosi strumenti e programmi indirizzati agli sviluppatori di applicazioni. Integrazioni con vari sistemi di controllo di versione, strumenti di segnalazione e gestione degli errori, sistemi di misurazione delle prestazioni, questo ed altro ancora è incluso nel pacchetto tdesdk. Sono inoltre inclusi alcuni esempi di codice per facilitare l'apprendimento da parte di sviluppatori che si avvicinassero per la prima volta a TDE. Per compilare un pacchetto funzionante deve essere configurato il codice sorgente invocando il comando cmake a cui dovranno essere passate alcune opzioni specifiche per abilitare tutti i programmi e strumenti:

   cmake ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${DIR_SRC} \
      -DCMAKE_C_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_CXX_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS} $DEBUG_CMAKE_OPT" \
      -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=${PREFIX} \
      -DLIB_SUFFIX=${LIBDIRSUFFIX} \
      -DMAN_INSTALL_DIR=${MANDIR} \
      -DSYSCONF_INSTALL_DIR=${SYSCONFDIR} \
      -DBUILD_ALL=ON \
      -DBUILD_KBUGBUSTER=ON \
      -DBUILD_KSTARTPERF=ON \
      -DBUILD_KUIVIEWER=ON \
      -DWITH_DBSEARCHENGINE=ON \
      -DWITH_KCAL=ON

Quindi si potrà procedere lanciando il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDETOYS

Il pacchetto tdetoys raggruppa alcuni giochi elementari e passatempi integrati nel Trinity Desktop Environment. Nessuno dei programmi inclusi ha una reale utilità, ma il loro impiego consente comunque di verificare il funzionamento dell'ambiente desktop. Per compilare un pacchetto funzionante su Slackware 14.1 è necessario seguire la procedura standard configurando il codice sorgente mediante cmake e lanciando la procedura di compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEUTILS

Tdeutils include molti semplici programmi di uso generale e grande utilità per l'utenza. Una calcolatrice, uno strumento per comprimere i file e gestire gli archivi, un elaboratore di testo minimale, una interfaccia grafica semplice e chiara per il programma GPG, un editor esadecimale, un editor per le espressioni regolari, un'applicazione per tener traccia del tempo speso eseguendo specifici compiti, un'applicazione per salvare e gestire password e molto altro ancora. Per compilare un pacchetto funzionante su Slackware 14.1 è necessario seguire la procedura standard configurando il codice sorgente mediante cmake e lanciando la procedura di compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEVELOP

Tdevelop è un IDE integrato per lo sviluppo di nuove applicazioni. Inizialmente pensato per C e C++, l'ambiente di sviluppo supporta ora un considerevole numero di linguaggi sia compilati: Ada, Fortran, Pascal, che interpretati: Perl, Php, Python, Ruby e altri ancora. Tdevelop include un moderno elaboratore di testo ricco di funzionalità, un debugger per la ricerca e soluzione di errori, collegamenti a Valgrind per monitorare l'impiego di memoria da parte delle applicazioni e molto altro ancora. Per compilare un pacchetto funzionante su Slackware 14.1 è necessario configurare il codice sorgente mediante cmake. La riga di invocazione di cmake dovrà includere alcune opzioni specifiche necessarie per attivare tutte le funzionalità offerte dallo IDE:

   cmake ${TMP}/tmp-${PRGNAM}/${DIR_SRC} \
      -DCMAKE_C_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS}" \
      -DCMAKE_CXX_FLAGS:STRING="${SLKCFLAGS} $DEBUG_CMAKE_OPT" \
      -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=${PREFIX} \
      -DLIB_SUFFIX=${LIBDIRSUFFIX} \
      -DMAN_INSTALL_DIR=${MANDIR} \
      -DSYSCONF_INSTALL_DIR=${SYSCONFDIR} \
      -DBUILD_ALL=ON \
      -DWITH_BUILDTOOL_ALL=ON \
      -DWITH_DEPRECATION=ON \
      -DWITH_LANGUAGE_ALL=ON \
      -DWITH_VCS_ALL=ON \
      -DWITH_VCS_CVSSERVICE=OFF

A configurazione ultimata sarà possibile procedere invocando il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

TDEWEBDEV

Il pacchetto tdewebdev include Quanta Plus e molti altri strumenti finalizzati a semplificare la scrittura di codice per il web. Alcuni dei programmi inclusi permettono di semplificare la manutenzione di interi siti come ad esempio:

  • kimagemapeditor: Un editor grafico di imagemap.
  • klinkstatus: Permette di controllare ricorsivamente lo stato dei link.
  • kxsldbg: Un debugger per fogli di stile.
  • tdefilereplace: Ricerca e sostituisce stringhe in tutte le pagine di un sito.

Per ottenere un pacchetto compilato e funzionante su Slackware 14.1 è necessario installare una patch che risolva un conflitto di versione per il pacchetto libtool:

   patch -p0 -i ${SRCDIR}/ltmain_version_update.patch

Quindi configurare il codice sorgente mediante lo script configure a cui deve essere passata esplicitamente l'opzione --enable-closure ed alcune altre standard:

   LDFLAGS="${SLKLDFLAGS}" \
   CFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   CXXFLAGS="${SLKCFLAGS}" \
   ../${DIR_SRC}/configure \
      ${DEBUG_AUTOTOOL_OPT} \
      --enable-closure \
      --libdir=${LIBDIR} \
      --mandir=${MANDIR} \
      --prefix=${PREFIX} \
      --sysconfdir=${SYSCONFDIR} \
      --with-qt-dir=${QTDIR} \
      --with-qt-includes=${PREFIX}/include \
      --with-qt-libraries=${PREFIX}/lib${LIBDIRSUFFIX}

Infine lanciare la compilazione mediante il comando make.

Un archivio contenente lo script SlackBuild completo ed i file di configurazione può essere scaricato dal seguente indirizzo.

Conclusioni

Nel corso dell'articolo sono state presentate alcune considerazioni inerenti la compilazione di numerosi pacchetti costituenti lo scheletro del Trinity Desktop Environment. Sono state esposte le linee guida specifiche per ogni pacchetto e sono stati forniti i link agli script SlackBuild scritti nel corso della stesura dell'articolo. Gli script sono distribuiti nella speranza che possano essere utili a quegli utenti di Slackware Linux che volessero cimentarsi nell'impresa di compilare da zero l'intero ambiente desktop. Tutti i pacchetti prodotti dagli script potranno essere reperiti nella directory /tmp della propria macchina e potranno essere installati mediante il comando installpkg utilizzato in Slackware a tal fine.


Per commenti, consigli, domande inviate una e-mail all'indirizzo studiosg [chiocciola] giustetti [punto] net.


Link esterni





Lingue: English - Italiano