Gnu privacy guard

From Studiosg
Jump to: navigation, search

Benvenuti nella pagina Wiki di Simone Giustetti.


Lingue: English - Italiano


GNU Privacy Guard

GNU Privacy Guard, GPG in breve, è un insieme di programmi che consentono di utilizzare la crittografia per uso personale. GPG implementa lo standard OpenPGP, con cui è integralmente compatibile, definito dalla Internet Engineering Task Force e può essere usato per cifrare i file e la posta elettronica. Si tratta di un prodotto stabile e maturo con molti anni di sviluppo alle spalle. GPG è mantenuto da una folta comunità di sviluppatori e finanziato da diverse organizzazioni pubbliche e private tra cui il governo tedesco.

La versione base di GPG fornisce un insieme completo di strumenti a riga di comando, ma sono comunque disponibili numerose interfacce grafiche che consentono di integrarlo con i più diffusi sistemi operativi ed i più noti ambienti desktop, semplificando notevolmente la curva di apprendimento e consentendo a chiunque di utilizzarlo in maniera proficua. Esistono versioni di GPG in grado di girare su svariati sistemi operativi: Linux / Unix, MacOsX, Windows e la maggioranza delle piattaforme mobile. Nel corso degli anni sono stati infine sviluppati plug-in ed estensioni per famosi programmi di posta elettronica ed è pertanto possibile integrarlo con Apple Mail, Kmail, Mutt, Outlook, Thunderbird e molto altro ancora.

Funzionamento di GPG

Di GPG esistono tre versioni:

  • 1.4.x è la vecchia versione stabile. Si consiglia di installarla solo se fosse necessario mantenere la compatibilità con vecchie installazioni.
  • 2.0.x La nuova versione stabile di cui si consiglia l'installazione
  • 2.1.x La versione di sviluppo in cui sono incluse tutte le nuove funzionalità perchè possano essere testate. Nella versione 2.1 è stato incluso il supporto per la crittografia ellittica, considerata il successore di quella asimmetrica.

Si raccomanda l'uso della versione 2.0 a meno di non aver bisogno delle funzionalità di nuova introduzione o di dover comunicare con persone o macchine che utilizzino ancora la versione 1.4.

Per notizie ed informazioni esaustive circa il funzionamento di GPG si rimanda alla documentazione ufficiale. Come anticipato GPG è stato portato su di una moltitudine di piattaforme nel corso degli anni. Il programma funziona in maniera sostanzialmente uniforme su tutte le architetture. Di seguito sono riportati i collegamenti a pagine che trattano le informazioni specifiche per alcune piattaforme. I dettagli che possono variare sono tra gli altri:

  • La locazione dei file di configurazione e delle cartelle contenenti i dati degli utenti.
  • Le procedure di installazione ed aggiornamento del programma.
  • Le procedure di avvio dei demoni / servizi come ad esempio GPA.
  • Ulteriori aspetti dipendenti dall'architettura.


Per commenti, consigli, domande inviate una e-mail all'indirizzo studiosg [chiocciola] giustetti [punto] net.


Link esterni





Lingue: English - Italiano